12/10/2016
Ritiro catechistico a Nizza Monferrato

Quest’anno il Ritiro per noi catechisti di S. Alessandro si è svolto a Nizza M.to presso l’Istituto salesiano Nostra Signora delle Grazie.

Sono stati due giorni molto intensi che abbiamo trascorso con Don Maurizio confrontandoci, condividendo le nostre esperienze e riflettendo insieme su 5 parole chiave: prendere l’iniziativa, coinvolgersi, accompagnare, fruttificare e festeggiare.

Dal prendere l'iniziativa, fare cioè il primo passo senza paura, andare verso gli altri con  sguardo attento, vigile e capace di cogliere le speranze e le sofferenze di chi ci sta intorno, siamo passati al coinvolgersi, il lasciarsi coinvolgere da Gesù (nella vita della nostra comunità, nei bisogni degli altri, che spesso chiedono solo presenza e ascolto) partire quindi dal nostro coinvolgimento, immergerci con tenerezza nelle povertà quotidiane proprie e del prossimo, per poter coinvolgere gli altri.

Siamo poi passati a accompagnare. Accompagnamento per cui è necessario innanzitutto l'ascolto. Nella comunità, ascolto per lasciarsi correggere, imparando a superare pregiudizi e divisioni nella pazienza verso noi stessi e verso gli altri. Per accompagnare è necessario non fermarsi sui risultati acquisiti ma essere pronti a modificare le nostre posizioni e i nostri convincimenti, dando all'altro il proprio tempo e dando anche a noi stessi il nostro. Tempo per pensare, tempo per cambiare.

Fruttificare, partendo dall'immagine che per portare frutto bisogna restare legati a Lui come la vite al tralcio, ma che bisogna anche avere il coraggio di potare la vite, anche se operazione dolorosa, per poter restare "sani" e continuare a portare frutto. Abbiamo poi concluso con festeggiare, perché la gioia nel Signore è sempre una gioia condivisa.

La gioia e l’entusiasmo che proviamo incontrandoci e condividendo con tante persone pezzi di cammino e attraverso cui costruiamo la nostra Comunità sulle fondamenta del Vangelo.

-


-